percorso partecipato dei cittadini del centro storico di Piombino

DiMonica Bartolini

percorso partecipato dei cittadini del centro storico di Piombino

Presentazione ai sensi dell’art. 37 del Regolamento delle attività del Consiglio comunale della MOZIONE in merito a promuovere un percorso partecipato con i cittadini del centro storico di Piombino per stigmatizzare la cogenti problematiche aperte che ne compromettono la vivibilità e il decoro.

MOZIONE

IL CONSIGLIO COMUNALE

Premesso che il centro storico di Piombino e non solo via Vittorio Emanuele, dovrebbero essere la punta di diamante dell’accoglienza, del decoro e massima espressione della bellezza piombinese.

Visto che in realtà, tolta la via centrale Vittorio Emanuele, tutte le restanti vie del centro storico versano in condizioni molto critiche dal punto di vista del manto stradale e del decoro generale.

Preso atto delle elevate frequentazioni di questi luoghi, soprattutto nel mese estivo, aspetto che ne innalza il livello di criticità

Considerato che via del Fossato e via del Giglio sono piene di zone disconnesse con rischio di cadute, il Borgo alla Noce è spesso oggetto di miasmi, le frequentazioni serali sono caratterizzate da atti vandalici.

Considerato altresì la necessità di aumentare i passaggi per la differenziata e di inserire dei cassonetti interrati a Piazza dei Grani.

Valutato che la presenza delle forze dell’ordine in queste aree è massiccia nelle ore diurne ma completamente assente dopo le 20:00

Valutato altresì la necessità di un riordino più chiaro, con canoni precisi e controllo equilibrato dell’uso dei posti auto presenti nel centro storico

Ritenuto opportuno inserire questi problemi in un progetto di rilancio del centro storico, attraverso un percorso partecipato con gli abitanti.

IMPEGNA SINDACO E GIUNTA ad intervenire in tempi rapidi per ripristinare le normali condizioni di decoro e di sicurezza nelle aree del centro storico; contestualmente a preparare e indire un percorso partecipato con i cittadini del centro storico e non solo, per trovare adeguate soluzioni alle cogenti problematiche sopra citate e tutte quelle che emergeranno nel percorso partecipato.

Il Consigliere

 

Gelichi Riccardo

Data___01/12/2017__________

Firma autografa omessa ai sensi dell’art.3 Dlgs. n. 39/1993

 

Info sull'autore

Monica Bartolini administrator

Commenta